venerdì 15 aprile 2016

Carciofi fritti della mia mamma

Ricetta di famiglia, una golosità che condivido con molto piacere.
Senza nessuna difficoltà di preparazione se friggere non è per voi un problema. 
Siamo in periodo di carciofi, buona preparazione e buona degustazione quindi!











Ingredienti:

10 carciofi
150 g di farina 00
150 g di acqua fredda
2 uova medie
30 g di parmigiano grattugiato
5 g di sale fino
5 g di bicarbonato di sodio

un limone 
olio di arachidi per friggere

Pulire i carciofi fino a ottenerne i cuori. tagliateli a spicchi e metterli in ammollo in acqua acidulata con il succo di un limone.
Preparare la pastella semplicemente mescolando tutti gli ingredienti insieme alla farina e al bicarbonato setacciati.
Si otterrà un impasto abbastanza fluido, per uova piccole o farina più assorbente potrebbe essere necessario aumentare leggermente la quantità di acqua.



Tamponare i carciofi con carta assorbente e tuffarli nella pastella.
Scrollare molto bene l'eccesso di pastella da ogni spicchio di carciofo e friggere in abbondante olio di arachidi fino a doratura.


Gustare rigorosamente caldi!

6 commenti:

  1. Pensa, da un po' che vago cercando un altro modo di friggere i carciofi. Proverò di sicuro la tua pastella. ;)
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala Silvia e fammi sapere, un abbraccio
      Adele

      Elimina
  2. Che brava! I carciofi fritti piacciono a tutti! Quelli della mamma poi, sono sempre super buoni!
    Ti auguro buon fine settimana!
    Kiss Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! I piatti della mamma sono sempre i migliori!
      Baci!!!

      Elimina
  3. Semplicemente stupendi (pensavo andassero sbollentati prima i carciofi, invece così sono anche più veloci!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mila! I carciofi vanno fritti da crudi, si cuociono benissimo nell'olio ;)
      un abbraccio!

      Elimina