giovedì 27 febbraio 2014

Marmellata di Limoni

Questa marmellata nasce da un gentile dono di una mia amica che invece di darmi 5 limoni me ne ha regalato 5 kg! Alla mia domanda su cosa ne avrei fatto di tutti quei limoni la sua risposta è nata spontanea: Marmellata!
Detto, fatto!
C'era appunto una ricettina che mi incuriosiva da un pò di  tempo ma che non mi azzardavo mai a fare perchè mi preoccupava l'aggiunta di acqua in grande quantità alla purea di limoni e allo zucchero, stavolta però ho deciso che era giunto il momento di provarci! 
Risultato? Una marmellata profumatissima e buonissima che è ancora più buona dopo qualche giorno dalla preparazione....Provare per credere!
Ricetta tratta da " il meglio di sale e pepe , conserve dolci e salate" ho mantenuto il metodo di preparazione ma ho cambiato la quantità di acqua e zucchero rispetto al peso  di purea di limone




Ingredienti

1,5 kg di limoni freschi e non trattati + 2 limoni (varietà a buccia sottile)
800 g di zucchero


Cuocere per 20 minuti i limoni in acqua bollente, poi scolarli e ripetere l'operazione per altre due volte rituffandoli in acqua bollente pulita. L'ultima volta conservare l'acqua di cottura.

Lasciare intiepidire i limoni e tagliateli in grossi pezzi che ridurrete in purea passandola al passaverdure coi fori larghi. Otterrete circa 900 g di purea.
Mettetere la purea  in un pentola dal fondo spesso e larga e aggiungere 800 g di zucchero e 800 g di acqua di cottura tenuta da parte.


Mettere sul fuoco e portare a bollore.
Nel frattempo tagliare a  fettine molto sottili (io ho usato un affettapatate) i due limoni in più e poi in tocchetti più piccoli. Eliminate i semi.


Aggiungere nella pentola in ebollizione da cinque minuti  le fettine di limone e continuare la cottura mescolando spesso. Controllare la densità versandone un pochino in un piattino tenuto in freezer e aspettando qualche secondo che si raffreddi. Quando vi sembrerà abbastanza densa ( a me sono serviti 45 minuti di cottura) invasatela ancora bollente in vasi sterilizzati, come indicato in questo post, chiudete bene e capovolgete per circa 15 minuti.  Rimettere a testa in su e lasciar poi raffreddare lentamente sotto una coperta.....  

N.B. La quantità di purea ottenuta può variare sia dalla qualità dei limoni che dal tipo di foro utilizzato nel passaverdure, basta comunque modificare in proporzione la quantità di acqua e zucchero.





7 commenti:

  1. a guardare queste foto si capisce che deve essere di una bontà assoluta!
    Brava

    RispondiElimina
  2. Ma che bonta'!!! Me ne spedisci un barattolino?? :*

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina