mercoledì 23 ottobre 2013

Quiche di Mele

Questa torta mi fa tornare indietro nel tempo, ai tempi dell'università e della mia vita negli studentati.
Un periodo abitò con me una deliziosa ragazza francese, Antoinette... in Italia per un Erasmus.
Abbiamo trascorso un bel periodo insieme e come dimenticare la sua paella e la sua quiche di mele?
Ci siamo poi perse di vista e ogni volta che la preparo mi ricordo della sua solarità e dei bei tempi trascorsi insieme....

Sarò una delle poche persone a cui le torte di mele non piacciono, questa fa però un'eccezione.
La crema cotta all'interno fa pensare ad una crème caramel e l'aroma di cannella si sposa alla perfezione.






pasta brisè

250 g di farina
100 g di burro
30 g di zucchero
1 uovo
Acqua molto fredda q.b. (per me un cucchiaio)



Farcitura

2 mele renette o golden
un cucchiaino di cannella
2 uova
200 g di panna liquida fresca
150 g di zucchero

Impastare la pasta brisè come una pasta frolla, sbriciolando il burro (freddo tagliato a tocchetti velocemente con la punta delle dita o con la foglia nella planetaria o nel bimby) con la farina. Aggiungere il resto degli ingredienti e impastare molto rapidamente fino ad amalgamare il tutto.
Avvolgere con pellicola e far riposare in frigo per almeno mezz'ora.



Rivestite con questa pasta una teglia da crostata imburrata di 26 cm di diametro (sistemate due strisce di carta forno sul fondo per favorire l'estrazione della crostata una volta cotta e fredda) e foratela con una forchetta;( lasciate il bordo bello alto perché tenderà a scendere in cottura). Fatela riposare in frigorifero mentre preparate le mele.






Ricoprite tutto il fondo con le mele tagliate a fettine e spolveratele con un cucchiaio dello zucchero previsto miscelato mezzo cucchiaino di cannella.

Mettere in forno a 180 gradi per circa 20 minuti.
Tirare fuori dal forno e versarci dentro la cremina ottenuta battendo  le uova con la panna, il resto dello zucchero e della cannella;
Rimettere in forno per circa 40 minuti fino ad una bella coloritura.







Servire fredda o tiepida. Ottima accompagnata con della panna semimontata o del gelato alla vaniglia.
La quantità di cannella dipende dai propri gusti, a me piace molto ;)

12 commenti:

  1. Già l'adoro!! Vorrei qui e adesso sulla mia scrivania materializzarsi questa fetta!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sabrina...non dirmi che non c'è una bontà sulla tua
      scrivania, con tutte le cose buone che fai!

      Elimina
  2. Adele che belli i tempi dell'università...
    Questa volta invece non ci somigliamo "PENNNIENTE"!!!
    Non sono amante dei dolci, ma le torte di mele mi piacciono davvero tutte! :P
    Un bacione e felice pomeriggio! ^__^ Any

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah.... sono felice allora di averti regalato un'altra ricetta di torte di mele ;)

      Elimina
  3. Io adoro le torte di mele e questa mi manca, quindi la proverò sicuramente anche perché non riesco ad assaggiarla da qua....;)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se potessi fartela assaggiare sarebbe un piacere per me... ma ti consiglio di prepararla perché è una bontà!

      Elimina
  4. Io adoro le torte di mele, e questa entra di diritto nella to-do list del week end...che sarà salentino...:-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che invidia per il weekend salentino!!!!!!!!!!!

      Elimina
  5. Mi piacciono da morire i dolci con le mele, che reputo mai scontati e mai passati di moda!!!! Bellissima ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila! sono felice che tu sia passata :D ........

      Elimina
  6. Adele questa cremina all'interno mi intriga parecchio,da provare sicuramente ....
    grazie per essere passata a trovarmi!

    RispondiElimina
  7. Grazie Daniela, provala! ....da te faccio un giro sempre volentieri ;)

    RispondiElimina