lunedì 1 febbraio 2016

Crostata Mandorle e Cioccolato

Ed ecco che una ricetta del passato diventa presente e  un vecchio libro dalle pagine ingiallite ti riporta una crostata di molto tempo fa. La cosa bella è ritrovarne lo stesso gusto lo stesso profumo. Un dolce semplice, un classico, una crostata.... 







Ingredienti: Teglia di 24 cm di diametro

pasta frolla
farina 00                200 g
burro                      110 g
zucchero semolato   70 g
un uovo e un tuorlo
un cucchiaino di lievito in polvere
un pizzico di sale
burro per ungere la tortiera

ripieno
mandorle                  200 g
zucchero semolato   150 g
cioccolato fondente 120 g
panna liquida fresca  50 g
uova                             2
un pizzico di sale


Preparate la frolla setacciando la farina e il lievito, aggiungete lo zucchero semolato e il burro a pezzetti. Lavorate nella planetaria con la foglia ( oppure sulla spianatoia a mano) per fare la "sabbiatura" e sbriciolare il burro nella farina. Aggiungete l'uovo e il tuorlo (che avrete miscelato e sbattuto col pizzico di sale) e lavorate giusto il necessario per ottenere un impasto amalgamato. Appiattite la pasta frolla e ricopritela con pellicola. Mettete in frigo per almeno un'ora.



Per il ripieno, frullate le mandorle con lo zucchero lasciandole grossolane.
Tritate il cioccolato fondente sempre nel frullatore oppure, se volete i pezzettoni, con un grosso coltello.
Versate in una ciotola e aggiungete le uova, il pizzico di sale e la panna liquida. Amalgamate con una spatola.
Lavorate sul piano infarinato la pasta frolla per renderla malleabile quindi stendetela col mattarello ad uno spessore di mezzo cm. Foderate con questa una teglia leggermente imburrata e bucatela sul fondo con una forchetta.
Versate all'interno della tortiera il ripieno e ricoprite con striscioline di pasta frolla la crostata per decorarla.







Infornate a 180 gradi fino a doratura (circa 30 minuti).

E gustate....






10 commenti:

  1. questa crostata mi piace ...mi incuriosisce il suo ripieno, la provero' sicuramente. un caro saluto peppe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Peppe di essere passato, un abbraccio! Adele

      Elimina
  2. E siamo sempre in sintonia Adele! Anche sulle pagine vecchie e ingiallite dei libri di cucina! Mai fatta una crostata ripiena di tante mandorle e cioccolato, sembra buonissima! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anastasia! Eh sì l'ho pensato anch'io quando ho visto il tuo post <3
      Tanti baci!
      Adele

      Elimina
  3. E' fantastica questa crostata Adele, complimenti!!!!
    Un abbraccio Alessandra

    RispondiElimina
  4. Bellissima crostata, cara Adele!
    Non vedo l'ora di prepararla! Grazie mille per il suggerimento!
    Kiss Rosa

    RispondiElimina