domenica 22 marzo 2015

Fave Fritte


Anche le giornate uggiose hanno il loro lato vantaggioso, ad esempio quello di farmi trovare il tempo di mettermi al computer per scrivere questo post con una ricetta sfiziosa preparata in una giornata di sole.
Se vi piacciono gli sfizi da aperitivo non potete non provare queste fave.
Sono molto semplici da preparare, unico inconveniente: la frittura... ma vi assicuro che ne vale la pena!









Ingredienti:

500 g di fave secche decorticate
2 cucchiaini di bicarbonato 
olio di semi di arachidi per friggere

un cucchiaino e mezzo di paprika dolce
mezzo cucchiaino di curry
la punta di un cucchiaino di  peperoncino in polvere (oppure a piacere)
sale qb

Mettere a bagno in abbondante acqua fredda 500 g di fave con un cucchiaino di bicarbonato per circa 18/24 ore avendo cura di cambiare l'acqua una volta.
Scolare le fave e sciacquarle sotto l'acqua corrente. Tamponarle molto bene con dello scottex oppure uno strofinaccio non trattato con ammorbidente.
Friggerle in abbondante olio di arachidi fino a leggera doratura.



Scolarle e assorbire l'olio in eccesso con della carta da cucina.
Metterle in una ciotola e spolverarle con le spezie  precedentemente miscelate.


Salare a piacere e gustare.
Si conservano tantissimo in un vasetto di vetro chiuso.




Un consiglio, raddoppiate la dose!

Si possono condire anche solo col sale ma così sono più sfiziose.

2 commenti:

  1. queste me le ero perse. tu sei sempre un passo avanti :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. queste sono strepitose.....un abbraccio! grazie

      Elimina